La manifestazione

Cosa significa ScarpatettiArte e cosa si è proposto in questi anni. ScarpatettiArte è un “Manifesto” nato dalla tenace volontà di pochi ardimentosi che credevano possibile, e credono tutt’ora, creare vivibilità e visibilità culturale in un angolo di città bellissimo e poco conosciuto dagli stessi sondriesi. Scarpatetti e Arte, una simbiosi perfetta in un luogo unico, carico di fascino, suggestioni e atmosfere, altrove purtroppo irrimediabilmente scomparse. Portato avanti, con fatica e sacrificio, il progetto ha fatto i conti con un grande scetticismo, tante pacche sulle spalle e molto poco di economicamente concreto (vanno però citati con gratitudine quanti ci hanno dato fiducia e i pochi sponsor). Pare perciò miracoloso esser qui a dar vita nuovamente a questa manifestazione, che impegna chi organizza a cercare il giusto equilibrio di qualità e partecipazione per un evento che – non è da scordare – si svolge “en plein air” con tutti i risvolti che questo comporta. Per ottenere equilibrio e qualità è necessaria, anzi indispensabile, la collaborazione di artisti e amministratori e di quanti hanno a cuore la cultura, non solo quella paludata, quella “con il vestito buono”! Tutto ciò che crea cultura – anche e soprattutto dal basso in modo genuino e disinteressato – merita rispetto e valorizzazione… crediamo anche ScarpatettiArte.

Edizione 2018

La XXI edizione si svolgerà il 14 e 15 luglio 2018.

Iscrizione

Le iscrizioni alla manifestazione potranno essere effettuate compilando il modulo sul sito o quello allegato al bando .

Programma 2007

Written by Silvana on . Posted in 2007

Il Comitato ScarpatettiArte, Il circolo Arci “Nuovo Portico” e il Comune di Sondrio organizzano la decima edizione di ScarpatettiArte, esposizione artistica presso la meravigliosa cornice delle viuzze e corti della caratteristica contrada Scarpatetti, uno dei luoghi più significativi e antichi della città di Sondrio. Anche quest’anno gli artisti partecipanti esporranno le loro opere lungo le vie e le corti del quartiere, mentre musicisti e cantanti creeranno un atmosfera dove l’arte la fa da padrone.

ScarpatettiArte è un “Manifesto”, nato dalla tenace volontà di pochi ardimentosi che credevano, e credono tutt’ora, possibile creare vivibilità e visibilità culturale in un angolo di città bellissimo e poco conosciuto dagli stessi sondriesi. Scarpatetti e Arte, una simbiosi perfetta in un luogo unico, carico di fascino, suggestioni e atmosfere. Grazie al successo consolidato nei suoi dieci anni di vita, la manifestazione è ormai diventata un appuntamento importante, una festa dell’arte da non perdere per artisti e cittadini.

ScarpatettiArte avrà luogo “en plen air” nello storico quartiere sondriese sabato 14 e domenica 15 luglio 2007, dalle ore 9.00 alle ore 24.00 di sabato e dalle 9.00 alle ore 23.00 di domenica. Grande novità di quest’anno il concorso artistico denominato “Città delle Alpi”, creato in occasione degli eventi e delle celebrazioni di : Sondrio Città Alpina 2007. La giuria internazionale ha voluto riconoscere alla nostra città e al suo territorio l’impegno e lo sforzo nel voler coniugare lo sviluppo economico con la protezione dell’ambiente alpino e con i bisogni sociali e culturali della popolazione. Il concorso Artistico a tema “Città delle Alpi” dovrà essere un’ interpretazione dello spirito che ha portato a questo riconoscimento. Una apposita Giuria, composta da esperti del settore dell’arte, personalità del mondo culturale ed artistico, selezionerà, le opere vincitrici del concorso. Altri riconoscimenti e menzioni speciali potranno essere assegnati a opere ritenute particolarmente meritevoli dalla Commissione giudicatrice.

Tre gli artisti che si aggiudicheranno i premi in contanti: €1000 per il primo premio, € 700 per il secondo e € 300 per il terzo. La premiazione avverrà alla fine della manifestazione domenica 15 luglio 2007 alle ore 21.00. La partecipazione alla manifestazione e al concorso è aperta a tutti gli artisti interessati, c’è ancora tempo per le iscrizioni fino a martedì 10 luglio 2007; si possono trovare tutti i dettagli sull’evento e le informazioni per l’iscrizione sul sito ufficiale della manifestazione www.scarpatettiarte.it.

Novità anche per i bambini: sabato pomeriggio oltre all’esposizione delle opere dalle ore 15.00 è prevista l’iniziativa “La tela infinita delle Alpi” con i bambini, che aiutati dagli artisti di ValtellinArte, potranno disegnare le loro città alpine su una “tela” lunga circa 50 metri. Sabato alle ore 17.00 la Banda Cittadina “C.Pedretti” darà il via ufficiale alla manifestazione in p.za Quadrivio. Durante la serata musica e intrattenimenti: Il gruppo Dog Day Afternoon Blues Band, e lo spettacolo “Mai Morti” dell’attore Bebo Storti presso il circolo Arci “Dal Brigante”. La domenica vedrà la via Lavizzari e la p.za Quadrivio protagoniste con esposizioni di bancarelle d’arte e artigianato, esibizione di Danza del Ventre e musica dei “Tuttottoni”. In serata al circolo Arci “Dal Brigante” musica Jazz Blues con “Il Trio”, alle ore 21.00 presso il cortile del Museo Valtellinese di Storia e Arte in via Quadrio si svolgerà la premiazione delle opere in concorso, a seguire nel piazzale del Convitto chiuderà la manifestazione il concerto del “Circo Abusivo”.

Per informazioni A. Colombera – cell.349.4448209 Circolo Arci “Nuovo Portico” – 0342.050170 info@scarpatettiarte.it www.scarpatettiarte.it